Investigazioni Aziendali

investigazioni aziendali

Investigazioni per recupero crediti

Le investigazioni per recupero crediti servono nei casi in cui ci sono debitori che ostacolano il recupero del proprio credito o rifiutano di pagare per un servizio o una fornitura erogata. Investigazioni Lex offre un servizio d’eccezione con investigazioni mirate per recuperare crediti. Il servizio investigativo è rivolto ad aziende, privati, studi legali e professionisti.

Attraverso le indagini patrimoniali per recupero crediti, in sostanza, si riesce ad ottenere un quadro chiaro e preciso degli elementi caratterizzanti lo stato patrimoniale ed economico del debitore. Tra questi: proprietà immobiliari e mobiliari; beni mobili registrati (autovetture, motocicli, natanti) e altri beni mobili (investimenti in titoli obbligazionari e azionari, depositi, investimenti di altra natura, ecc.); conti correnti bancari e/o postali; crediti, donazioni, canoni di locazione… utili al pignoramento verso terzi; recapiti e contatti per rintracciare il debitore; posizione reddituale; eventuale presenza di protesti; fallimenti; ipoteche; pignoramenti; sequestri; pendenze o condanne passate in giudicato.

Tramite questo tipo di indagini è possibile, dunque, verificare non solo l’intestazione di determinati beni ma anche e soprattutto se questi beni sono liberi da vincoli e, quindi, se sono o meno esigibili. Questa tipologia di indagine permette di aiutare il cliente ad avere informazioni utili per il recupero del suo credito sia in Italia che all’estero.

Indagini commerciali e finanziarie

Le informazioni commerciali sono servizi informativi finalizzati alla tutela del credito ed alla tutela del patrimonio, svolti da agenzie investigative specializzate ed autorizzate. E’ l’attività di controllo condotta dagli analisti volta a verificare la situazione economico – finanziaria del soggetto richiesto sia esso persona giuridica o persona fisica.

L’attività di indagine e di acquisizione di elementi informativi è svolta consultando diverse Fonti e banche dati. Le indagini bancarie per professionisti sono strumenti investigativi utilizzati da Avvocati, Imprenditori e Professionisti in genere per far valere diritti in sede giudiziaria. Sono tra le indagini finanziarie maggiormente efficaci sia in sede di recupero crediti sia per questioni inerenti separazioni e divorzi. Nelle azioni di recupero crediti le indagini bancarie spesso sono utilizzate per il pignoramento del conto corrente del debitore.

Sempre più spesso le indagini bancarie vengono richieste dagli eredi, per verificare i rapporti bancari del “de cuius“. Il rintraccio dei conti correnti del defunto possono essere infatti utili per ulteriori verifiche in merito a distrazioni dei patrimoni da parte di un erede a sfavore di altri.

Ovviamente è importante precisare che tali rintracci possono essere richiesti esclusivamente per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria. Gli investigatori privati, come precisato dall’Autorizzazione n. 6/2016 – Autorizzazione al trattamento dei dati sensibili da parte degli investigatori privati – 15 dicembre 2016 [5803458] (clicca qui per leggerla) “non possono intraprendere di propria iniziativa investigazioni, ricerche o altre forme di raccolta di dati. Tali attività possono essere eseguite esclusivamente sulla base di un apposito incarico conferito per iscritto, anche da un difensore“.

Controspionaggio

Il controspionaggio è l’attività d’intelligence per il contrasto allo spionaggio condotto da una fazione ostile all’interno dello Stato. Le attività di controspionaggio sono svolte non solo da organizzazioni governative verso servizi segreti di altri paesi, ma per reprimere organizzazioni criminali, o anche da privati per tutelare brevetti o altri segreti industriali dallo spionaggio industriale.
Lo spionaggio industriale (o spionaggio societario), in ambito economico, indica l’attività condotta per ottenere in maniera illecita informazioni industriali e commerciali tra competitori.

Esso in vari ordinamenti è considerato un reato, come ad esempio nel caso in cui vengano utilizzati tramite mezzi informatici, ad esempio per mezzo di cavalli di Troia e tecniche di ingegneria sociale.

Le attività di controspionaggio industriale servono a difendere i segreti aziendali e a tutelare i propri marchi e brevetti. Il reato di spionaggio industriale in Italia corrisponde per la legge a “violazione di segreto industriale”, ed è punito dagli articoli 621, 622 e 623 del codice penale italiano. Nel 2008 in Italia è stato misurato un aumento del numero di richieste di perizie informatiche allo scopo di difendersi dallo spionaggio industriale.

Investigazioni Lex ha maturato una notevole esperienza nelle indagini di controspionaggio industriale ed è in grado di offrirvi soluzioni specifiche su misura per ogni esigenza.

Antisabotaggio industriale

Il sabotaggio industriale è finalizzato a turbare il normale svolgimento del lavoro all’interno di un’azienda, come atto di rappresaglia contro il datore di lavoro, attraverso il danneggiamento o la distruzione dei mezzi e dei locali destinati alla produzione e, per estensione, in ambito bellico, si intende ogni azione volta a recare danno a mezzi e impianti o intralciare la gestione delle attività del nemico. Per estensione si intende ogni azione volta a ostacolare o ritardare la realizzazione di un progetto o l’effettuazione di un’attività e in tal modo potrebbe avvicinarsi al significato di ostruzionismo.

L’antisabotaggio ha la funzione di evitare eventuali sabotaggi: precauzioni, dispositivi antisabotaggio, l’insieme dei dispositivi e delle misure che hanno tale scopo: l’antisabotaggio industriale. Un danneggiamento patrimoniale o materiale nei confronti dell’azienda potrebbe essere causato da un dipendente infedele o anche da un alto dirigente che ad esempio potrebbe permettere la fuga di formule e procedimenti top-secret.

Per questi motivi Investigazioni Lex offre i migliori servizi di antisabotaggio grazie al personale altamente qualificato, dotato di grandissima discrezione e riservatezza e in grado di intervenire tempestivamente per risolvere il problema.

Indagini per concorrenza sleale

La concorrenza sleale indica, in ambito economico-produttivo, l’utilizzo di tecniche, pratiche, comportamenti, mezzi illeciti e scorretti per ottenere un vantaggio sui competitori o per arrecare loro un danno. Esempi di concorrenza sleale sono l’utilizzo di nomi o marchi che ricordino quelli di altre aziende (fino ad arrivare alla contraffazione) o la diffusione di informazioni che gettino discredito sulle attività dei concorrenti. Un tipico esempio di concorrenza sleale è quello del dumping. Ad esempio casi frequenti di concorrenza sleale avvengono nel mondo delle professioni (avvocati, ingegneri, etc.) quando non viene rispettato il tariffario minimo imposto dall’ordine per una data prestazione.

Investigazioni Lex attraverso il personale preparato e qualificato mira tramite il servizio di indagini per concorrenza sleale a rivelare se ci sono all’interno dell’azienda dipendenti, collaboratori o soci che mettono a repentaglio la “vita” dell’azienda in favore della concorrenza, attraverso la fuoriuscita di materiale gravemente confidenziale come brevetti, marchi, nuovi prodotti e servizi.

Controllo dipendente/socio infedele

L’infedeltà aziendale è un problema molto serio. Qualora si dovessero avere dei sospetti d’assenteismo ingiustificato, come falsa malattia, abuso permessi legge 104 o doppio lavoro la scelta migliore è sempre quella di affidarsi ad un’agenzia investigativa per l’avvio di indagini infedeltà aziendale, in modo tale da non mettere a rischio l’impresa e la sua credibilità di fronte al mercato ed agli investitori. Le organizzazioni sono tutelate dalla normativa vigente ed è attraverso prove giuridicamente valide, disposte da investigatori privati, che possono procedere al licenziamento per giusta causa.

Investigazioni Lex con un gruppo di professionisti provenienti da differenti ambiti di lavoro dallo scientifico al giuridico e quindi altamente esperti in grado di operare in totale legittimità e discrezione con strumenti tecnologici all’avanguardia e con le dovute certificazioni a garanzia della professionalità, possono rivelare l’esistenza tra il personale di qualche dipendente infedele o un socio in affari poco onesto.

In uno stato dove il dipendente è maggiormente tutelato è spesso necessario affidarsi ad un’agenzia investigativa per poter intervenire a tempo opportuno nei confronti di individui senza scrupoli che si servono della vostra fiducia.

Verifica assenteismo

L’assenteismo è un fenomeno psico-sociologico che si ha quando un lavoratore manca dal luogo di lavoro per un tempo più o meno prolungato per propria volontà o per cause non giustificate.

La principale causa di assenteismo è la malattia. Questa però va distinta tra malattia effettiva e malattia, invece, non reale. Nel primo caso essa può essere provocata, in maniera più o meno diretta, dall’azienda attraverso il non rispetto delle norme sulla sicurezza sul lavoro, oppure essere dovuta a fattori esterni al luogo di lavoro e legati alla vita personale del lavoratore.

Nel caso in cui la malattia sia di fatto non reale, essa rappresenta una scusa che maschera altri disagi provati dal lavoratore o che nasconde problemi connessi alle sue mansioni.
Investigazioni Lex effettua servizi di investigazioni al fine di verificare l’assenteismo nel caso, ad esempio di malattia, infortunio e Leg. 104.

È utile individuare tramite le indagini dell’agenzia investigativa chi del personale dipendente sta ingannandovi e imbrogliandovi causando la sottrazione di importanti risorse economiche o se il lavoratore abbia un doppio lavoro, effettui false timbrature del cartellino, violi il patto di non concorrenza o utilizzi in modo scorretto i permessi. L’assenteismo provoca ogni anno grandi perdite che hanno veri impatti sulla produttività e sull’efficienza del complesso sistema aziendale.

Tutela marchi e brevetti

Il Codice della Proprietà Industriale (D. Lgsl.10 Febbraio 2005 n.30) è la disciplina giuridica dei marchi e brevetti, e, in particolare, del marchio o del logo quale segno distintivo dell’impresa, e riunisce in un unico documento tutta la precedente normativa pubblicata in tema di marchi e brevetti, sia a livello nazionale che internazionale.
Nella difesa del diritto di brevetto, marchio e dei titoli di proprietà intellettuale in genere, agire con tempestività e con una chiara strategia contro ogni tentativo di violazione o contraffazione significa non solo ottenere risultati più rapidi nel singolo caso, ma scoraggiare possibili episodi ulteriori.

Investigazioni Lex offre un servizio di tutela marchi e brevetti soprattutto perché si è in un paese in cui il MADE IN ITALY è a rischio a causa della feroce concorrenza locale ed estera. L’agenzia investigativa, per mezzo di monitoraggi incessanti, indagini approfondite e informazioni commerciali possono fornire prove che hanno valenza in sede legale.